Il cloud di Interoute sbarca a Sydney

La piattaforma cloud di networked cloud globale si espande nell’area Asia-Pacifico

Interoute, l’operatore proprietario di una piattaforma di servizi cloud globale, ha annunciato l’apertura di un nuovo point-of-presence (PoP) a Sydney, in Australia. Il nuovo PoP ospiterà il 18° Virtual Data Center (VDC) globale di Interoute, il terzo dell’azienda nella regione Asia-Pacifico.

L’annuncio è arrivato in seguito alla crescente domanda da parte dei clienti di espandere la copertura globale del cloud nella regione Asia Pacifico, ed estende il raggio d’azione del nuovo servizio Edge SD-WAN di Interoute. Edge è un servizio utilizzato dalle aziende per accelerare il proprio traffico dati nel mondo. Grazie all’uso di Interoute Cloud Fabric, le reti d’accesso pubbliche o private possono fondersi in un’unica dinamica piattaforma digitale, in cui il traffico generato dalle varie applicazioni viaggia attraverso i collegamenti più veloci tra quelli disponibili.Interoute Cloud Fabric riunisce infatti tutte le zone cloud VDC di Interoute, le colocation facilities e i PoP, oltre ai fornitori cloud terzi, il tutto sulla rete privata di Interoute a latenza ultra bassa.

Mark Lewis, Vice EVP Products and Development  di Interoute, ha affermato: “Sydney è una città globale, in cui le aziende sono continuamente alla ricerca di una migliore connettività e di performance computing ottimali a livello locale per supportare la propria crescita. Nella nostra strategia di espansione nella regione Asia Pacifico, l’apertura di un PoP a Sydney rappresenta un importante passo per offrire alle aziende un accesso al cloud e ai servizi IT più sicuro, rapido e affidabile.” Continua a leggere Il cloud di Interoute sbarca a Sydney

Annunci

Nuova partnership strategica per SGBox

Accordo con Etaeria per offrire un prodotto sempre più compliance in ottica GDPR

plm-fast-dataSGBox, specializzata nell’analisi dei log, correlazione di eventi e vulnerability management, prosegue la sua attività di strutturazione, crescita e ampliamento e annuncia la firma di un accordo di partnership con Etaeria, azienda torinese che si occupa di supportare i principali operatori del mercato ICT nei progetti di outsourcing e di digitalizzazione dei processi.

La firma di questo accordo, avvenuto il 1 ottobre di quest’anno, segna un ulteriore importante traguardo nel processo di strutturazione da parte dell’azienda.
A seguito dell’annuncio dell’integrazione della propria soluzione con quella di Bitdefender, società leader mondiale nelle tecnologie di sicurezza, che ha consentito di offrire una nuova soluzione per il controllo delle minacce, la partnership con Etaeria garantirà una gestione facilitata della compliance alla normativa GDPR, che entrerà in vigore a maggio 2018.

Etaeria, azienda nata ad inizio 2016, si pone l’obiettivo di dedicare e specializzare un gruppo di persone con forti competenze nel cloud e nella sicurezza gestita, per supportare i principali operatori del mercato ICT in progetti di outsourcing e digitalizzazione dei processi. L’azienda opera attraverso una rete di diversi partner di canale come operatori di telecomunicazione, software house, system integrator e aziende di servizi; un team di 50 persone che gestisce servizi per più di 2000 aziende curando la soddisfazione e il business dei propri partner. Continua a leggere Nuova partnership strategica per SGBox

Un anno 4.0: il valore delle relazioni combinatorie

Il 24 novembre torna l’evento annuale unCONVENTIONal Aused che includerà la terza edizione del Premio Wolfler

Si svolgerà il prossimo 24 novembre presso l’auditorium della LIUC – Università Logo-unCONVENTIONal-Aused_v3Cattaneo, in piazza Soldini 5 a Castellanza (VA), l’edizione 2017 di unCONVENTIONal Aused. Questo incontro associativo, organizzato con LIUC – Università Cattaneo, vuole proporre un confronto tra e con i CIO per riflettere sull’attuale contesto economico caratterizzato dalla combinazione di relazioni e tecnologie. In occasione dell’incontro verrà assegnata la terza edizione del Premio Wolfler, conferito dai CIO AUSED ai migliori fornitori del 2017 e consegnato quest’anno direttamente dal Magnifico Rettore LIUC, Federico Visconti.

Lo stretto contatto con il mondo aziendale e delle professioni consente a LIUC Business School di proporre percorsi di approfondimento efficaci e mirati alla crescita professionale di quanti, manager o liberi professionisti, necessitino di strumenti innovativi per dirigere i processi. Un’esperienza di apprendimento in grado di coniugare rigore accademico e rilevanza professionale.

Ai partecipanti verrà consegnato “Vite parallele 2017”, la pubblicazione annuale che raccoglie i pensieri, le riflessioni e gli aneddoti che gli Associati Aused hanno pubblicato sul blog Vite Parallele in questi mesi. AUSED lo aveva promesso durante la scorsa edizione dell’evento e, grazie a NPO Sistemi che anche in questo caso ha voluto essere Partner dell’iniziativa, l’associazione di CIO italiana più longeva manterrà la promessa. Continua a leggere Un anno 4.0: il valore delle relazioni combinatorie

Il meglio dei Comunicati Stampa Nazionali