Un nuovo caso per l’ispettore Frank Elder

In tutte le librerie “Cenere alla cenere”

Lo scrittore inglese John Harvey, molto famoso in patria, stranamente nel nostro paese ha avuto pochissime traduzioni. In pratica questo romanzo dal titolo Cenere alla Cenere (Ash and Bone — 2005) è solo il terzo che possiamo leggere nel nostro paese, su una produzione, sempre di alto livello di oltre novanta volumi tra romanzi e antologie sia gialli che romanzi di altro genere  rivolti a lettori adulti e anche ragazzi e per questo ha usato moltissimi pseudonimi.

L’autore è nato a Londra nel 1938, ha vissuto per molti anni a Nottingham per rientrare poi nella sua città natale. Scrive anche poesie, testi teatrali e anche testi per

la Tv e la radio. Il suo nome comunque è legato alla serie Resnick. Una serie noir che ha come protagonista il tenente Charlie Resnick di Nottingham che comprende dieci romanzi e una antologia di racconti, un solo romanzo di questa serie è stato tradotto con il titolo Cuori solitari (Giano Editore — 2005). Sue sono anche le serie Scott Mitchell (quattro romanzi) e Deathshop (tre romanzi).

Con i suoi romanzi ha vinto molti premi fra cui lo Sherlosk Award for Best British Detective (1999).

Cenere alla cenere appartiene alla trilogia Frank Elder che si compone dei romanzi:

Flesh and Blood (2004)           — Sangue del mio sangue (Cairo Editore)

Ash and Bone (2005)              — Cenere alla Cenere

Darkness and Light (2006)      — ancora inedito

In Cenere alla cenere il protagonista Frank Elder, ormai ispettore in congedo, deve rientrare a Londra e occuparsi di un difficile  “cold case”.

Dalla quarta di copertina:

Londra. Per il sergente dell’investigativa Maddy Birch è un brutto momento: può accadere che un arresto finisca male, non sarebbe la prima volta, ma i motivi di insuccesso dell’operazione in cui hanno perso la vita il noto criminale James William Grant e un giovane agente le trasmettono un senso di profondo disagio. Qualcosa non torna. E il disagio diventa intollerabile quando Maddy comincia a sentirsi seguita, minacciata, fin dentro casa sua.

Cornovaglia. Una telefonata turba la quiete della vita solitaria di Frank Elder, ispettore in congedo. La sua ex moglie è preoccupata per Katherine, la loro figlia diciassettenne ogni giorno più incontrollabile. L’angoscia per la figlia non lo abbandona mai, nemmeno un istante. E l’angoscia diventa  intollerabile quando Elder pensa che solo un anno prima la sua Katherine è stata rapita e stuprata, e che forse lui avrebbe potuto evitarlo…

Maddy Birch e Frank Elder hanno un legame. Un incontro brevissimo di sedici anni prima, che non ha portato a nulla ma ha lasciato dietro di sé un dolce rimpianto.

La paura per il destino della figlia e un’indagine irrisolta richiamano Elder a Londra strappandolo al suo esilio volontario. Il cold case che si trova fra le mani ha un impatto devastante sul presente, e implicazioni sinistre per chi quel caso avrebbe dovuto risolverlo. Elder indaga, mentre i demoni che infestano le sue notti gli sussurrano che forse questa volta non è troppo tardi per salvare la sua Katherine.

Cenere alla cenere di John Harvey (Ash & Bone, 2005, Traduzione Gianni Pannofino, Cairo Editore, collana Scrittori Stranieri, pag. 411, euro 18,00) ISBN 978-88-6052-116-3.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...