Retarus supporta le aziende durante la migrazione al sistema unico di fatturazione europeo

retarusL’unificazione del traffico monetario in Europa che avrà luogo al più tardi entro febbraio 2014 tramite SEPA (Single Euro Payments Area), comporterà dei cambiamenti per tutte le aziende. Innanzitutto, sarà importante indicare al cliente il cambio dall’usuale addebito diretto al mandato di addebito SEPA e, in questo contesto, informarlo anticipatamente sugli addebiti imminenti. Queste cosiddette “pre-notifiche“ rappresentano una grande sfida per l’espletamento delle attività di comunicazione aziendale, poiché gran parte dei messaggi dovrà essere recapitata a destinazione entro precisi termini di tempo e in conformità alle severe disposizioni di legge sulla tutela dei dati personali. SEPA, con i relativi diritti e doveri che ne derivano, sarà applicata sia per relazioni con clienti B2B che B2C. Retarus mette a disposizione il tool adeguato per qualsiasi tipo di esigenza ed è l’unico provider europeo ad offrire una soluzione completa con vari mezzi di comunicazione.

Con SEPA ogni cittadino e ogni impresa in Europa, indipendentemente dal comune di residenza o luogo di provenienza, sarà in grado di effettuare una transazione in euro sotto forma di bonifico/ addebito SEPA. A breve, non verrà più fatta alcuna distinzione tra un pagamento nazionale o internazionale: entreranno in vigore le stesse condizioni, gli stessi diritti e doveri, dappertutto. Qualsiasi pagamento dovrà essere eseguito in modo facile, efficiente e sicuro, così come il cliente era abituato finora sul territorio nazionale. Di conseguenza, con l’introduzione di SEPA, le imprese dovranno cambiare i processi di comunicazione già esistenti per le operazioni di pagamento. Gli esperti di finanza consigliano caldamente di adeguarsi per tempo alle nuove esigenze e modificare e testare i propri processi aziendali. L’introduzione del nuovo regolamento SEPA non deve essere sottovalutato, soprattutto da parte di società che regolarmente ricevono i pagamenti da clienti tramite addebito bancario. Proprio per queste società, l’introduzione di SEPA rappresenta un‘occasione eccezionale per introdurre una nuova strategia di comunicazione con il cliente finale e, di conseguenza, per incrementare il successo dell’impresa.

Retarus, lo specialista di tecnologie di messaging, consiglia di affidarsi ai mezzi di comunicazione digitali. “Soluzione fax basate sul cloud computing, e-mail, SMS o EDI: ogni canale di comunicazione digitale è più veloce ed economico rispetto alla stampa e alla spedizione di una lettera su carta“, spiega Nicola Caimi, country manager Italia di retarus S.r.l. ”Grazie alla nostra presenza globale sul mercato e la nostra esperienza di messaging nel settore, siamo in grado supportare le imprese sul territorio europeo a lavorare in conformità alle disposizioni giuridiche e fiscali del regolamento SEPA”.

Da più di 20 anni, Retarus agisce a livello mondiale nell’ambito della comunicazione elettronica aziendale e offre Communication Managed Services (e-mail, fax, SMS e EDI) per ogni esigenza. Con la sua esperienza pluriennale in questo settore, Retarus affianca le imprese nell’analisi di snellimento dei processi lavorativi per renderli più efficienti e convenienti in termini economici. Ogni singolo processo di comunicazione viene analizzato e viene stabilita quale misura individuale adottare nell’impresa. Retarus non solo assiste il cliente nella fase di adeguamento delle operazioni di pagamento conformi a SEPA, ma si occupa di implementare i relativi processi di comunicazione in linea con le nuove strategie di comunicazione, ottimizzando i costi, il ROI e la soddisfazione del cliente.

Vantaggi dei Managed Services di Retarus per le imprese:
• Nessun costo di manutenzione per hardware o software
• Massima disponibilità e sicurezza di recapito, scalabilità flessibile
• Massima trasparenza e reportistica che permette di controllare e seguire la comunicazione
• Perfetta integrazione nell’infrastruttura IT aziendale
• Tutti i canali di comunicazione (e-mail, fax, SMS, EDI) esclusivamente “fatti in casa”
• Comunicazione in conformità alle direttive di compliance e alle leggi vigenti
• Tecnologie all’avanguardia grazie allo sviluppo continuo dei servizi

Retarus consiglia alle imprese di adeguare da subito tutti i processi connessi a SEPA per evitare disagi e inconvenienti.
Le Aziende che desiderano ricevere maggiori informazioni o porre domande relative all’entrata in vigore di SEPA possono contattare il Retarus European SEPA Competence all’indirizzo sepa@retarus.com.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...