Evento AUSED: La rivoluzione digitale e i rischi per le aziende di produzione

logo_aused_rossoAll’interno del Security Summit 2015, Aused sarà presente con un proprio momento istituzionale a calendario a cura dell’Osservatorio Sicurezza e Compliance.

Il prossimo 19 marzo, organizzato dell’Osservatorio Sicurezza e Compliance, un nuovo appuntamento a calendario attende i soci AUSED e gli eventuali interessati al tema.
Titolo dell’incontro è “La rivoluzione digitale e i rischi per le aziende di produzione” e si svolgerà a partire dalle ore 16.00, all’interno del Security Summit 2015 presso la Sala Granato dell’Atahotel Executive di viale Don Luigi Sturzo 45 a Milano.
La rivoluzione digitale in corso, determinata dalle tecnologie di nuova generazione, dalla stampa 3D all’Internet delle cose, dalla robotica alla realtà virtuale, porta con sè certamente sfide da superare e minacce da affrontare ma è anche sinonimo di grandi opportunità che, se ben sfruttate, potranno favorire la crescita economica del nostro Paese. Per innovare oggi occorre puntare su ciò che può creare valore aggiunto attorno e sul prodotto: il servizio. lo scenario all’interno del quale le aziende si trovano a dover competere, è radicalmente cambiato. In particolare, si va nella direzione di una manifattura che dovrà soddisfare richieste specifiche dei clienti, con conseguente ampliamento della gamma di prodotti, a cui sempre più spesso dovranno essere associati servizi a supporto. La rivoluzione digitale sta spostando il focus delle aziende manifatturiere dal “prodotto” al “prodotto-servizio”.
Se per permettere alle aziende manifatturiere di compiere il passaggio dalla semplice offerta di un prodotto a quella di un prodotto-servizio occorre l’aiuto delle tecnologie, come ad esempio il cloud ed il wi-fi, che consentono lo sviluppo di applicazioni specifiche e la connessione “intelligente delle cose”, i percorsi intrapresi dai differenti settori industriali per approcciare questo cambiamento possono essere diversi. Ed è per questo che abbiamo invitato tre CIO di tre settori di business per farci raccontare la specifica esperienza di rivoluzione digitale e quale ruolo ha giocato l’IT nel processo di trasformazione.

Se le opportunità aperte dal nuovo paradigma sono molto ampie, altrettanto impegnative sono le sfide da affrontare per garantire la sicurezza dei dati degli utenti e la protezione dei diritti di proprietà intellettuale. Con KPMG analizzeremo i nuovi rischi introdotti da questo cambiamento.

In chiusura la parola ai leader di mercato sulle tecnologie disponibili per mitigare questi rischi.

La manifestazione è stata realizzata da Francesca Gatti Coordinatrice del GdL ‘Osservatorio Sicurezza e Compliance’.

Per maggiori informazioni e adesioni: http://bit.ly/1DROmbf – oppure Segreteria Aused, tel. 02-5464747 – e-mail: aused@aused.org

Attenzione: oltre a iscriversi tramite il nostro sito (vedi link più sopra), vi invitiamo a fare altrettanto anche con l’organizzazione del Security Summit (https://www.securitysummit.it/), in modo che risultiate iscritti anche tramite loro e possiate essere accettati alla reception dell’evento.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...