Un’App per tutte le città intelligenti: Il sistema “INFOSMARTCITY” a M2M FORUM

Macnil Gruppo Zucchetti al M2M Forum presenta la prima App gratuita “universale” per connettere tutte le smart cities e informare su traffico, localizzazione bus in tempo reale, parcheggi disponibili, siti turistici, bike sharing, centri di raccolta differenziata e RAEE, comunicazioni di pubblica utilità e protezione civile, e molto altro.

infosmartcityUna per tutte, tutte per una!. Oggi esistono numerose applicazioni mobile di servizi innovativi per le smart cities, che promettono il miglioramento della qualità della vita per quanti vivono la città attraverso il proprio smartphone. Dalla gestione della mobilità in città alle app per il turismo e gli eventi; dalla ricerca dei parcheggi alle informazioni di pubblica utilità: c’è un’app per ogni esigenza. Il risultato è che per essere perfetti “smart citizens” occorre scaricare solo a Milano ben 22 app, a Torino 17 e a Roma 15. E così via …

MACNIL, azienda di informatica, elettronica e telecomunicazioni del Gruppo Zucchetti, specializzata nello sviluppo di soluzioni IoT (Internet of Things) partecipa alla XV edizione di M2M Forum, manifestazione di riferimento per il mondo della comunicazione tra macchine e l’Internet of Things, con una soluzione innovativa open data nata per semplificare la vita ai cittadini “connessi” e alle Pubbliche Amministrazioni.

Si chiama “InfoSmartCity” la nuova App che racchiude in sé quelle già esistenti, e le aggrega facilmente offrendo una migliore usabilità per i cittadini ed un canale unico ed efficace al servizio della Pubblica Amministrazione e della Protezione Civile per comunicazioni di carattere urgente, riguardanti la mobilità, il meteo, la salute pubblica e molto altro.

L’App, scaricabile gratuitamente sugli Store, è connessa alle principali città italiane, compresi tutti i capoluoghi di regione, per monitorare costantemente la situazione del traffico urbano, la localizzazione dei mezzi pubblici e dei bus e l’orario preciso di passaggio dalle paline, l’ubicazione dei principali siti turistici, parcheggi urbani e numero di posti disponibili, colonnine di ricarica per veicoli elettrici, sensori di rilevamento polveri sottili, controllo dell’illuminazione pubblica, e molte altre informazioni di carattere turistico e commerciale, a seconda dei comuni interessati.

Le informazioni su InfoSmartCity sono in continuo aggiornamento e l’obiettivo degli sviluppatori del Gruppo Zucchetti è quello di coprire presto tutti i comuni italiani che attraverso quest’app avranno la possibilità di inviare messaggi di pubblica utilità direttamente sullo smartphone dei cittadini, per segnalare situazioni di pericolo e avvisi della Protezione Civile.

Molte città hanno già scelto InfoSmartCity anche per fornire altre informazioni di pubblica utilità, come ad esempio: orari dei bus, parcheggi speciali, parcometri e punti vendita grattini, isole ambientali, ubicazione uffici e relativi orari, e in arrivo informazioni aggiornate anche su bike sharing e car sharing.

Un’app che non si sostituisce a tutte le altre già esistenti sulla mobilità nelle smart city, ma semplicemente le integra, spostandosi automaticamente da una città all’altra, senza scaricare ulteriori applicazioni, e migliorare così l’efficienza del loro ambiente urbano, ridurre le spese, godere di un’alta qualità della vita.

Per informazioni: www.macnil.it

www.infosmartcity.it

Facebook: https://www.facebook.com/Infosmartcity/

Annunci