Tutti gli articoli di marcomm news

Incontro AUSED “GUPS Meets First Thursday”

f-t-logoIl primo appuntamento con i “First Thursday” del 2018 propone un incontro con il GUPS, il Gruppo Utenti e Prospect SAP

Tutti i primi giovedì del mese l’AUSED propone un tema di confronto tra CIO, sistema dell’offerta e mondo della ricerca. Come ricordato altre volte, si tratta di incontri informali, senza microfoni, fotografi o scalette predefinite, per condividere esperienze e idee gustando insieme un buon aperitivo nella cornice dello Spazio Copernico di Milano.

Il tema del primo First Thursday 2018 ha per argomento General Data Protection Regulation: COMPRENDERE | AGIRE | GOVERNARE

L’incontro si svolgerà giovedì 1 febbraio a partire dalle ore 18,00 a Milano in via Copernico 38 (sala 637 – 6° Piano), zona Stazione Centrale/Sondrio.

Com’è ormai noto, il 25 prossimo maggio diventerà attuativa la General Data Protection Regulation – UE 2016 /679. Altea Federation propone un approccio integrato al GDPR, per cogliere l’essenza del regolamento, prepararsi sul piano metodologico, implementare le azioni necessarie per la governance dei sistemi e garantire la compliance. Continua a leggere Incontro AUSED “GUPS Meets First Thursday”

Annunci

Perché la trasformazione delle reti è un fattore chiave per le strategie di Mobile Banking

Molte istituzioni finanziarie stanno affrontando il crescente bisogno di investire nelle strategie di Mobile Banking per mantenere e contemporaneamente attrarre nuovi clienti.

Nell’attuale era digitale, i clienti sono abituati ad avere un approccio incentrato sul massiccio utilizzo degli smartphone nella loro quotidianità e auspicano, anche per il Banking, di poter usufruire dei medesimi servizi. Per le banche, questo rappresenta un passaggio necessario per consentire la crescente economia delle app sulla quale contano gli utenti.

Servizi e applicazioni cloud permettono alle istituzioni finanziarie di venire incontro alle esigenze del cliente e forniscono solidi servizi tra una moltitudine di dispositivi e location diverse. Oggi giorno, i clienti utilizzano apposite app per accedere al proprio conto corrente e richiedere prestiti da remoto. Tuttavia, per consentire alle app prestazioni efficienti e coinvolgere i clienti, la connessione risulta essere di fondamentale importanza per garantire velocità, sicurezza e affidabilità, necessarie per gestire il crescente volume di dati sensibili quotidianamente raccolti e trasmessi dalle banche.

Attivare il banking moderno grazie a una rete potente

I network tradizionali funzionavano bene quando la domanda di mercato delle aziende era meno dinamica, oggi invece il business deve essere flessibile ed innovativo. Molto spesso le applicazioni non sono scalabili in modo abbastanza veloce, per questo i cicli di deployment possono diventare lunghi e scomodi. Queste nuove applicazioni cloud-based devono essere collocate all’esterno delle reti interne tradizionali precedentemente utilizzate, e richiedono un modello di network maggiormente flessibile.

La risposta risiede nelle architetture Software-Defined Networking (SDN), come le software-defined wide area networks (SD-WAN), che supportano le aziende nella trasformazione delle proprie reti fisiche in reti virtuali on-demand. La struttura di queste architetture di rete sta consentendo alle banche di creare dei network sempre più attivi, veloci e flessibili rispetto al passato, essenzialmente rinforzando i loro servizi mobile e cloud-based e permettendo, quindi, ai clienti di usufruire dei servizi senza alcuna interruzione. Continua a leggere Perché la trasformazione delle reti è un fattore chiave per le strategie di Mobile Banking

Fortinet presenta le soluzioni di sicurezza integrata e protezione dalle minacce per le auto connesse del futuro

lucchettoIn occasione di CES 2018, Fortinet in collaborazione con Renesas presenta soluzioni all’avanguardia di cybersicurezza per proteggere i domini delle auto connesse, compresa propulsione, telematica e sistemi infotainment

Fortinet (NASDAQ: FTNT), leader globale in cybersicurezza estesa, integrata e automatizzata, presenta le soluzioni avanzate nel settore per le automobili connesse del futuro in occasione di CES 2018, l’ultima edizione della fiera mondiale dedicata all’elettronica di consumo.

Fortinet e Renesas hanno collaborato a un prototipo di soluzione di sicurezza che affronta i principali rischi di cybersicurezza dell’attuale architettura di rete delle auto connesse. Le recenti violazioni cibernetiche evidenziano la necessità urgente di sicurezza integrata per queste reti di veicoli sempre più sofisticate; ricordiamo l’accesso non autorizzato alla Jeep Cherokee del 2015, in cui un gruppo di hacker irruppe wireless nel veicolo controllandone elettronicamente le funzioni vitali, e il più recente accesso non autorizzato al bus CAN di Tesla Model S, che ha interferito con freni dell’auto, chiusura porte e computer di bordo per 12 miglia. Continua a leggere Fortinet presenta le soluzioni di sicurezza integrata e protezione dalle minacce per le auto connesse del futuro