Archivi categoria: Social Networking

Npo Sistemi a supporto del Gruppo Rulmeca

rulliLa multinazionale italiana, leader nella fornitura di rulli mototamburi, esternalizza sul Cloud un servizio importante ma non strategico per il core business aziendale.

Cernusco sul Naviglio  – Nell’ambito della propria offerta di Managed Services, Npo Sistemi ha contribuito con la propria struttura alla proposizione della soluzione di Collaboration & Social Enterprise per il Gruppo Rulmeca.

“Rulli Rulmeca – ha illustrato Stefano Lombardi, Direttore Marketing di Npo Sistemi – è un’azienda italiana cresciuta fino ad acquisire una dimensione multinazionale. È il più grande fornitore di rulli e mototamburi per nastri trasportatori per carico pesante. 1270 dipendenti in più di venti società di produzione e di vendita in tutto il mondo servono i clienti in oltre 85 paesi. Le loro principali esigenze erano quelle di razionalizzare i sistemi di messaggistica e collaborazione, semplificare le attività di manutenzione e gestione e, non ultimo, arricchire l’esperienza utente aumentando la produttività”.

Partendo da queste necessità, Npo Sistemi è intervenuta presso Rulmeca offrendo i propri servizi di consulenza, la migrazione necessaria e la nuova implementazione verso Microsoft Office 365. “La soluzione identificata – ha spiegato Lombardi – ha riguardato la migrazione alla soluzione Microsoft Office 365 per la messaggistica, l’adozione di Microsoft Skype for Business per le comunicazioni unificate e l’adozione di SharePointe Yammer per la collaborazione”.

“Il nostro è un team di sei persone – ha sottolineato Andrea Brignoli, Corporate IT Manager del Gruppo Rulmeca – che deve gestire i servizi IT per tutto il gruppo. Non volevamo assumerci l’onere di installare, configurare e mantenere un server on premise, e la possibilità di esternalizzare sul Cloud un servizio importante ma non strategico per il core business aziendale ci è sembrata una valida soluzione”.

Per un’azienda come Rulli Rulmeca, che ha un dipartimento IT piccolo e agile, l’adozione del Cloud ha rappresentato un elemento di notevole semplificazione. “Il fatto di trasferire nel Cloud un servizio come la posta elettronica o la videoconferenza – ha evidenziato Brignoli – ci offre la certezza di avere qualcuno che fa funzionare questo servizio, che lo aggiorna, che effettua la manutenzione; tutte attività di cui ci siamo liberati”. Continua a leggere Npo Sistemi a supporto del Gruppo Rulmeca

Annunci

80 identikit digitali

9788867756414-80-identikit-digitaliSegnaliamo oggi l’uscita dell’eBook 80 identikit digitali di Carlo Mazzucchelli (Delos Digital), pubblicato nella collana a cura di Luigi Pachì TechnoVisions. Nell’era tecnologica tutti dovremmo essere più innovativi, più giovani, più istruiti, più mobili e più tecnologici. Dovremmo anche essere maggiormente produttivi, più efficienti e più ricchi. Come mai allora a volte ci sentiamo stressati, annoiati, tecnoliquidi e desiderosi di recuperare forme comunitarie, relazionali e sociali tradizionali? Perchè alcuni sentono forte il bisogno di ribellarsi e di opporsi all’evoluzione tecnologica esprimendo dubbi sulla sua bontà, sottolineandone gli effetti deleteri nel determinare catastrofi, apocalissi e dispotismi prossimi venturi? Come spiegare il pragmatismo di altri o la maleducazione e la stupidità di quanti in modo invadente impongono agli altri la tecnologia in ogni momento e in ogni luogo? E se dipendesse dal nostro identikit e dal modo con cui viviamo la nostra relazione con la tecnologia? Questo e-book è stato scritto per fornire alcune possibili risposte.

Il libro è una guida utile per scoprire la propria identità tecnologica. Fornisce una classificazione di 80 identikit tecnologici, costruiti a partire dalle possibili relazioni intrattenute con le nuove tecnologie. Relazioni e interazioni, fatte di entusiasmi e paure, di abbandoni e innamoramenti, di fede cieca e scetticismo, di riflessioni critiche e di un elevato coinvolgimento emotivo. Un eBook ricco di conoscenze e informazioni per verificare se si è tecnofobici o tecnofili, tecnopessimisti o tecncoeuforici, tecnoidioti o tecncomaleducati, tecnoutopici o tecnointegrati, tacnonativi o tecnoimmigrati, tecnoapocalittici o tecnoromantici, ecc. Al termine della lettura sarà possibile modificare il proprio modo di pensare alla tecnologia o consolidare le proprie percezioni e opinioni attuali. Sarà possibile farlo con un nuovo identikit fatto di identità multiple, tutte tecnologiche e più consapevoli.

Il tutto grazie ad un libro ricco di soprese, curiosità e invenzioni!

Disponibile su www.delosstore.it/ebook/47383/80-identikit-digitali/ e sui principali Store (Amazon, LaFeltrinelli, ecc)

Continua a leggere 80 identikit digitali

SSD: Contatti qualificati col Social Caring

SSD, nella sua strategia di Digital Marketing, accosta al CRM collaborativo anche la soluzione per il Social CRM

logo_ssdSSD (Software Solutions Designs – www.be-ssd.com), l’azienda che ha recentemente presentato al mercato l’innovativa soluzione per la gestione delle commesse CrossTime (http://www.crosstime.it), ha ampliato ulteriormente il proprio portafoglio di soluzioni introducendo una proposta completa per il Social CRM in partnership con Decisyon.

“Oggigiorno – ha illustrato Angelo Aloia, Managing Director di SSD – milioni di consumatori utilizzano i social network per valutare e mettere a confronto le offerte commerciali delle aziende, scambiare opinioni ed esperienze e chiedere aiuto e supporto. La velocità della diffusione delle notizie sul canale social impone un’analoga velocità nel recepimento delle opinioni ed esigenze di clienti e prospect, poiché la mancanza di attenzione su questo canale così importante può causare grossi danni sia di immagine che economici”.

Recenti ricerche di mercato dimostrano che l’84% dei consumatori si basa sui social networks per quanto riguarda le decisioni di acquisto ed è quindi fondamentale saper monitorare cosa viene detto della propria azienda e della concorrenza.

“SSD – ha proseguito Aloia – propone una soluzione per il Social CRM, powered by Decisyon, in grado di gestire le interazioni con i propri utenti e migliorare i tempi di risposta a richieste e reclami. Integrare tutti questi dati significa creare una Social Intelligence in grado di migliorare la qualità del rapporto con i propri clienti. Con la soluzione Decisyon/Engage si integrano le informazioni dei social customer con i dati del CRM per ottenere una «vista» multicanale del cliente, agendo velocemente e/o migliorando il proprio customer care”. Continua a leggere SSD: Contatti qualificati col Social Caring