Risultati in crescita per Dell

Diminuiti i costi e incrementati i guadagni per il vendor nel primo trimestre del 2008

Dell ha annunciato risultati finanziari molto positivi per il primo trimestre 2008, con una crescita di 16 miliardi di dollari e un incremento anno su anno del 9 percento. Il successo è stato frutto sia del fatturato in ambito consumer sia in quello business e dei servizi, oltre a una riduzione dei costi aziendali.

La consegna dei prodotti nel periodo interessato è cresciuta del 22%, con un sensibile incremento nel comparto server, dove si registrato un +21 percento. Bene anche l’ambito dello storage, con una crescita del 15%, e quello dei servizi, con un incremento del 13 percento. Marca un segnale positivo anche il comparto dei notebook, un settore strategico per Dell, che è incrementato del 43%, equivalente a 1,2 volte il tasso di crescita del mercato in questo settore.

“Stiamo agendo su tutti i settori che sono per noi strategici per incrementare le vendite in tutte le linee di prodotto che riteniamo strategiche, in tutti i Paesi del mondo in cui siamo presenti” ha dichiarato Michael Dell, CEO di Dell. “Questi risultati sono il primo segnale di di un progresso nelle verso i 5 punti prioritarii della nostra strategia. mediante un focus continuato e intensivo ci aspettiamo di mantenere tassi di crescita elevati e altrettanti guadagni.”

Annunci

Disney Mobile 3 presenta “Gli Scambiabili”

Un nuovo modo di comunicare per tutti coloro che amano il mondo di Disney

Arriva l’estate e tra viaggi, vacanze, weekend al mare e gite fuori porta, è difficile incontrare gli amici di tutti i giorni, i compagni di scuola e i colleghi. Ci sono tanti modi però per restare in contatto e farsi sentire. Proprio per questo motivo, Disney Mobile 3 ha creato gli Scambiabili, un modo nuovo, unico e divertente di comunicare per tutti coloro che amano il mondo Disney.

Gli Scambiabili sono animazioni esclusive che vedono come protagonisti i classici personaggi Disney ma non solo. Gli Scambiabili sono nati per accontentare tutte le generazioni, non sono solo i più giovani ma anche chi è ormai cresciuto: sarà possibile affidare i propri messaggi sia a personaggi eterni e amati da sempre e da tutti come Pippo, Topolino, Paperino Winnie the Pooh o Biancaneve, sia a quelli più moderni, come, Nemo, Jack Sparrow e Simba, conosciuti e apprezzati anche dai più giovani. Con gli Scambiabili sarà possibile recapitare qualsiasi tipo di messaggio, in modo colorato, divertente, creativo e fantasioso, semplicemente inviando un MMS o utilizzando il BluetoothTM.

Per andare incontro a tutte le esigenze dei suoi clienti, Disney Mobile ha creato uno Scambiabile per ogni occasione: esistono Scambiabili per congratularsi, per fare un saluto, per augurare buon compleanno o per fare una dichiarazione. Inoltre ogni settimana, sul portale Disney accessibile tramite il videofonino® Disney Mobile 3, saranno disponibili gratuitamente nuovi ed esclusivi messaggi e ci sarà solo l’imbarazzo della scelta.

Gli Scambiabili, infine, non sono solo irresistibili portatori di messaggi, ma possono anche essere utilizzati come simpatico sfondo per qualsiasi tipo di cellulare.

“Gli Scambiabili sono un po’ come le figurine che amavamo collezionare e scambiarci da piccoli, sono da condividere con i propri amici e da collezionare” dichiara Max Da Vià, Marketing Manager di Walt Disney Internet Group e aggiunge “Gli Scambabili sono un modo nuovo di comunicare, adatto a grandi e piccoli, senza alcuna distinzione. Se da una parte, infatti, offrono contenuti rassicuranti per i genitori e adatti ai più giovani, dall’altra non si è mai troppo cresciuti per sognare e viaggiare con la fantasia”.

Gli Scambiabili sono tutti disponibili sul sito www.disneymobile.it. Allo stesso indirizzo internet sarà possibile scaricarne 5 gratuitamente per provare subito ad utilizzarli. E una volta provati, non si potrà più farne a meno!

Social Networking – Internet e le comunità di pratica: teorie sociologiche ed esperienze reali

Il prossimo 26 Giugno, alle ore 14,00 si svolgerà presso lo Star Hotel ROSA di Milano l’incontro a cura dell’AUSED sul tema del Social Networking.

Il prossimo 26 Giugno, alle ore 14,00 si svolgerà presso lo Star Hotel ROSA di Milano (Via Pattari, 5) l’incontro a cura dell’AUSED dal titolo Social Networking – Internet e le comunità di pratica: teorie sociologiche ed esperienze reali. Internet è entrata in una nuova fase. La prima è stata caratterizzata dalla possibilità di esporre in rete contenuti di vario tipo (testi, foto, immagini), ma sostanzialmente statici. La nuova fase invece, detta anche INTERNET 2.0 o Web 2.0, in cui siamo ormai entrati, è caratterizzata dalla possibilità, offerta dalla tecnologia, di creare e gestire contesti dinamici, che consentono interazioni multiple tra i cosiddetti “navigatori” della rete. Parole come Wi-Ki, Blog, Avatar, e “luoghi” come YouTub e MySpace sono entrati a far parte del gergo quotidiano della rete. Tali spazi virtuali consentono la nascità di nuove comunità, sicuramente per molti aspetti diverse da quelle del passato: comunità che possono avere inaspettatti impatti sulla vita politica, sul modo di fare e fruire informazione, sulla nostra vita sociale.

Il seminario organizzato dall’AUSED vuole aiutare a capire tali nuovi fenomeni, sia dal lato più tecnologico, che da quello sociologico.

Regina Casonato, di Gartner, introdurrà il tema, osservando come l’ interazione tra community e social network crei nuove modalità/opportunità all’interno delle organizazioni e nel modo in cui operano nel mercato. Un nuovo modo di approccio alla conoscenza e alla creazione di valore sta emergendo grazie alla disponibilità di nuove tecnologie.

Emanuela Spreafico e Luca de Felice, di Reply, illustreranno un caso reale, all’interno dell’azienda stessa, di Enterprise Social Networking.

Max Ardigò, di IBM, descriverà le possibili architetture abilitanti di processi di social networking.

Infine Gianluca Bocchi, dell’Università di Bergamo, coordinerà il dibattito sugli aspetti politici e sociali del social networking, e sui legami tra tecnologia e globalizzazione.

A G E N D A

14.00 Registrazione dei partecipanti

14,30 Saluto e Introduzione AUSED

14,45 GARTNER
Regina Casonato

Social Software and Social Process Support

15,30 Coffee break

16,00 Testimonianza Reply

Emanuela Spreafico e Luca de Felice

TamTamy: come l’ Enterprise Social Networking ottimizza la collaborazione interna in Reply

16,45 Intervento IBM

Max Ardigò

SOA+Web2.0=Enterprise 2.0

Architetture abilitanti per l’integrazione di persone, processi, informazioni e comunicazioni

17,30 Al termine degli interventi Gianluca Bocchi coordinerà una tavola rotonda di confronto cui parteciperanno i relatori e colleghi presenti in sala.

18,15 Chiusura lavori

La manifestazione è stata realizzata dal Consigliere Carlo Caifa di Walt Disney e dal Socio Onorario e Probiviro Francesco Milani, ai quali va il nostro doveroso ringraziamento.

Via Pattari è raggiungibile preferibilmente con i mezzi pubblici (MM Linea 3 “gialla”, MM Linea 1 “rossa” fermata Duomo).

Per aderire all’evento:

Segreteria Aused

tel. 02-5464747 fax. 02-55185875

Internet www.aused.org (compilando l’apposito form)

Email: aused@aused.org

Sperando in una partecipazione numerosa, per motivi organizzativi preghiamo di comunicare per tempo la propria adesione.

CV DEI RELATORI:

Ing. REGINA CASONATO. Managing Vice President Gartner Research & Country Leader Gartner Italia. Role/Responsibility Regina Casonato is managing vice president in Gartner Research. Ms. Casonato manages the “High Performance Workplace” research team that focuses on the technologies and processes that support effective knowledge management, collaboration, enterprise content management, e-learning, communities and messaging. Ms. Casonato is also country leader for Italy.

Bio
Prior to joining Gartner, Ms. Casonato held various management positions at Olivetti. She has more than 22 years of experience in the IT industry and is an acknowledged expert in the areas of knowledge management, electronic workplace and business process management.I enjoy the constant challenge of learning and gaining insight into how ICT problems play out in different contexts.

Emanuela Spreafico. Senior Consultant, Reply. Laureata in Informatica con Master in Software Engineering. In Reply dal 2002, dopo un’esperienza maturata su progetti in ambito Finance, si focalizza su tematiche relative alla gestione documentale e ricopre il ruolo di responsabile della piattaforma di knowledge management di Reply. Esperta di tecnologie 2.0, dal 2007 si occupa della progettazione e gestione di TamTamy, la piattaforma di Enterprise Social Network basata sui concetti del web 2.0 sviluppata da Reply, e delle relative problematiche associate ai nuovi modelli di comunicazioni che impattano gli attuali modelli organizzativi aziendali. Emanuela ha partecipato come speaker al recente “Web 2.0 Expo 2008 di San Francisco.”

Luca de Felice. Consultant, Reply. (l.defelice@reply.it) è un Ingegnere Gestionale, amante del Marketing Strategico e nuovo adepto delle dinamiche 2.0. In Reply attualmente lavora sulla piattaforma di Enterprise Social Networking TamTamy (www.tamtamy.com) occupandosi dello sviluppo di nuove funzionalità. Collabora con alcuni giornali e periodici in ambito hi-tech e gestisce un blog personale dedicato alle suddette tematiche (www.lucadefelice.com).

Maximiliano Ardigò. Business Development & Transformation Consultant IBM. For the last 4 years Max drives the On Demand Workplace Solutions for IBM, designing business solutions for Enterprise 2.0, SOA Portals, Enterprise Content, Collaboration and Communication, Knowledge and Social Networks, and bringing value to customers with communication, user experience, architectural, human capital and cross industry process skills.
The last 10 years have seen Max working for all size companies and organizations over a large set of different technologies in order to introduce – or upgrade – technical and practical solutions to give the right information to the right people, in the right place at the right time (On demand Workplace).Prior experiences have seen Max as Creative Director in McCann Interactive, Art Director in Ogilvy, JWT Partners in Business Communications and other advertising agencies; in 1992 – 2000 Co-founder and Creative Director of Ardigò & Palmarini, an idea and advertising powerhouse specialized in new business development and creative support for agencies and direct customers.
Complete profile description on http://www.linkedin.com/in/maxardigo

GIANLUCA BOCCHI. Professore Ordinario di Filosofia della Scienza, presso l’Università di Bergamo.

Ha condotto studi di filosofia all’Università di Milano, dove si è laureato in filosofia della scienza nel 1978. Alterna l’attività di ricerca alle attività di pubblicista, di lecturer, di consulente di enti pubblici, di Università, di imprese private.
A lui si deve l’introduzione in Italia del filone di studi sulla complessità, grazie in particolare alla pubblicazione del volume La sfida della complessità (con Mauro Ceruti, Feltrinelli, Milano,1985).

Autore di numerosi libri e pubblicazioni,
Attualmente, Gianluca Bocchi si sta occupando dei complessi nodi di problemi connessi ai mutamenti dell’immaginario scientifico, all’interculturalità, alla costruzione delle identità etniche e nazionali, alla globalizzazione, alla possibile emergenza di una civiltà planetaria, nonché all’impatto delle nuove tecnologie sulle forme del conoscere e del comunicare.

Il meglio dei Comunicati Stampa Nazionali